Avete problemi a trovare amici con cui giocare online a giochi come Destiny o Battlefield 1? Allora Game Tracker è l’app che fa per voi!

Game Tracker è un’app tutta italiana sviluppata da Marco Molica di Emme Developer e il suo scopo è proprio quello di creare piccole community per trovare nuovi giocatori con cui confrontarsi o per risolvere eventuali problemi con un eventuale gioco, ma come funziona?

photo_2016-11-05_11-19-59

Dopo aver creato il proprio utente ci ritroveremo in questa schermata, dove i gruppi di conversazione verranno suddivisi nelle proprie piattaforme per facilitare la ricerca.

 

Scegliendo una piattaforma troveremo una lista delle conversazioni presenti, oltre ovviamente alla possibilità di poterne aggiungere una propria (i nomi sono stati opportunamente censurati per il mantenimento della privacy, ma tranquilli, sono tutti visualizzabili).

Il giocatore potrà inoltre personalizzare il proprio account aggiungendo i nickname dei suoi vari account, facilitando la volontà di possibili nuovi amici di potersi aggiungere nelle varie piattaforme.

CONCLUSIONI

Game Tracker è un app dalle pretese semplici ma dal grande potenziale, dato che i forum possono essere dispersivi e fastidiosi. L’app riesce nel suo intento e considerando che sia stato soltanto un ragazzo a sviluppare l’applicazione il risultato è eccellente. Purtroppo bisogna far notare una piccola nota dolente, una mancanza più che un problema dell’app in se, forse alcuni di voi l’avranno notato: non sono presenti le piattaforme Nintendo! È giusto precisare che esiste il Miiverse nel caso di 3DS e Wii U che hanno funzionalità simili a Game Tracker, ma avere anche solo la possibilità di poter cercare qualcuno che voglia giocare a Super Smash Bros o a Mario Kart in questa applicazione sarebbe una cosa positiva. Aspettiamo le piattaforme Nintendo e la possibilità di aggiungere il proprio Nintendo ID nel profilo dell’app nei prossimi aggiornamenti.

Game Tracker è disponibile gratuitamente con la presenza di pubblicità sul Play Store (le pubblicità possono essere disabilitate tramite acquisto al prezzo di 0.79 centesimi)

Per restare aggiornato seguici su flashtechnoblog.com , sulla nostra pagina Facebook QUI o iscriviti al nostro canale Telegram QUI