Trapelano, tramite web, le prime immagini che ritraggono una bozza di quel che sarà il nuovo modello di iPhone da 4″ che la Apple si prepara a presentare durante il prossimo evento di metà marzo, noto come iPhone 5SE. Questo nuovo dispositivo, come mostratoci dalla fonte dei render 9to5mac,  sarà molto simile ad un iPhone 5S con hardware interno e software aggiornati e migliorati.

Le dimensioni riportate nei render 3D ottenuti da qualche produttore di custodie sono indistinguibili da quelle dell’iPhone lanciato da Apple nel 2013 (123,3 x 58,6 7,6 mm), permettendo così una retrocompatibilità con i vecchi accessori. Tuttavia, appaiono diverse novità sull’involucro esterno.

I bordi del dispositivo sono più smussati rispetto all’iPhone 5S, ma neanche così arrotondati come su iPhone 6. Le antenne potrebbero non occupare più i lati del telefono, ma essere ricollocate nella parte posteriore del telefono, come su iPhone 6 e 6S. Il pulsante di accensione è stato rimesso sul lato destro, come sugli iPhone più recenti. La fotocamera non sporge rispetto alla scocca posteriore come su iPhone 6 e 6S. Sebbene il render non lo mostri, l’iPhone 5SE dovrebbe esser dotato di Touch ID per il riconoscimento delle impronte digitali. Come iPhone 5S, la fotocamera frontale è posta al centro, la scocca posteriore è in metallo con bande di vetro nella parte superiore e inferiore, e vi è il LED Flash doppio nella fotocamera posteriore.