Fondata nel 2012, Kingwear è diventata uno dei principali concorrenti nel settore degli smart wear. Con 5 filiali in Cina e con la sede centrale a Shenzhen, realizzano un fatturato annuo di circa 8 milioni di dollari. Kingwear ha anche realizzato diversi smartwatch di buon livello con Android e modulo 3G. Kingwear GV68, smartwatch che si posiziona in una fascia media molto economica, non possiede queste due caratteristiche di alto livello, ma pensiamo che nonostante ciò saprà comunque sorprendervi. Ecco qui di seguito la nostra recensione.

Confezione e dotazione

Confezione in realtà non molto apprezzabile: bianca, scarna, sempliciotta e anonima. Riguardo al contenuto troviamo l’orologio, un manuale di istruzioni anche in italiano e un cavo USB di ricarica con attacco magnetico.

 

 

Design e materiali

Il Kingwear GV68 è impermeabile e si presenta, a parer nostro, con una buona qualità di materiali per la costruzione, anche se è fin troppo somigliante ad Apple Watch 2 Nike Edition, cosa che gli fa perdere un po’ di posizioni per originalità. Molto apprezzato il cinturino intercambiabile giallo e nero in gomma, facile e comodo da usare, cosa che permette di poter cambiare i cinturini quando si vuole, essendo disponibili in tanti colori.

La cassa in metallo e plastica si presenta 4.8 x 3.9 x 1.35 cm, il display è da 1.54 pollici con 240*240 di risoluzione con vetro leggermente curvo ai lati, con un peso di 50 gr. Sulla parte destra troviamo un piccolo foro del microfono ed il tasto Home di accensione/spegnimento. Sulla parte posteriore, invece, abbiamo una cassa audio, il sensore dei battiti cardiaci ed i pin per la ricarica.

 

Funzionalità

Basta eseguire l’accensione e sarà naturalmente richiesto l’accoppiamento tramite Bluetooth con lo smartphone, il quale necessita della applicazione di riferimento Fundo Wear. Questa app è possibile scaricarla attraverso il QrCode presente sia sul libretto di istruzione che sullo smartwatch, o cercarla gratuitamente sul Play Store o App Store. La grafica è molto semplice ma essenziale. Una volta impostati i nostri dati, possiamo, con un semplice tocco del tasto, sincronizzare e scaricare tutti i dati del Kingwear GV68 sullo smartphone. Tutto molto facile.

 

Per quanto riguarda l’orologio e i suoi contenuti, cominciamo nel dire subito che siamo contenti che la lingua si possa sin da subito impostare in Italiano, cosa non molto scontata per gli smartwatch cinesi di basso costo. A primo impatto, troviamo la watch face, disponibile in 5 varianti e dobbiamo dire che ci sono piaciute quasi tutte. Tramite uno swipe in qualsiasi lato, entriamo nelle varie App pre installate, invece con lo swipe in alto o in basso torniamo nella watch face. Le app che troviamo sono:

  1. Phone: da qui partiamo con una delle cose più belle di questo smartwatch, ossia poter effettuare direttamente le telefonate e poi visualizzare il registro, controllare la rubrica telefonica e gli sms. A buona distanza è stata ottima la ricezione del segnale nelle chiamate, bene anche l’audio, ma attenzione alla batteria che in questo caso si sforza particolarmente.
  2. Healt: è possibile controllare la frequenza cardiaca, contapassi, monitoraggio del sonno, sedentarietà e quantità di acqua da ingerire
  3. Remote: è possibile attivare la fotocamera dello smartphone, far partire la musica e l’anti perdita dello smartphone
  4. Tool: troviamo Allarme, Calcolatrice, Calendario e Cronometro
  5. Notifica: abbiamo anche le notifiche di chiamate, sms, Whatsapp, Telegram. Ovviamente solo visualizzabili, alle quali non si può rispondere.
  6. BT: per controllare la connessione del Bluetooth
  7. App: qui c’è il QrCode da cui è possibile scaricare Fundo Wear
  8. Impostazioni: è possibile modificare tutte le impostazioni quali BT, Orologio, Suono, Volume, Display, Idioma, Unità, Movimento, Applicazioni, Ripristina ed Informazioni

 

Batteria

Ci si poteva sicuramente aspettare qualcosa di più. Dai nostri test, abbiamo analizzato che la batteria può durare fino a 2 giorni, con un basso uso giornaliero e senza attivare nessuna funzione in particolare, se non per godersi esclusivamente l’attività dell’orologio scollegato con lo smartphone. Per quanto riguarda il collegamento, utilizzandolo per effettuare e ricevere chiamate, visualizzare notifiche, riprodurre brani musicali o altre funzionalità collegate allo smartphone e che richiedono stress, la durata è di circa 1 giorno/1 giorno e mezzo.

 

Conclusioni: voto 7/10

Per chi ha poche pretese e vuole iniziare a intraprendere un primo rapporto con gli smartwatch, lo possiamo consigliare visto che ci ha lasciato sorpresi sotto certi punti di vista, a parte qualche pecca naturalmente presente. Per chi ha grandi pretese consigliamo sin da subito di guardare altrove, poiché il livello dello smartphone poco si presta a grandi cose.

Ringraziamo ancora una volta GearBest per la collaborazione, che gentilmente ci ha inviato il Kingwear GV68 e ci ha dato modo di testare questo prodotto. Qui di seguito vi forniamo il link per l’acquisto al prezzo attuale di 43 euro: KingWear Smartwatch

 

Per restare aggiornato

Seguici su:

 flashtechnoblog.com

Iscriviti :

Sulla nostra pagina Facebook QUI

Seguici:

Sul nostro canale Telegram QUI

Gruppo offerte:

Sconti GearBest Italia [Coupon]