Xiaomi Mi 5X: Fotocamera e autonomia al top. Un gioiello tra i Best-buy [RECENSIONE]

Grazie alla nostra collaborazione con GearBest siamo riusciti a mettere le mani su questo gioiellino targato Xiaomi. Ha tutte le carte in regola, e lo è, per essere un best buy, ma in determinati settori i dubbi e le ombre permangono. Perché? Scopriamolo insieme.

Confezione

Confezione iconica, bianca con impresso al centro il logo “MI” ben visibile ed in rosso. Dentro la confezione, molto scarna come dotazione, troviamo:

  • Lo Xiaomi Mi 5X
  • Un Cavo di ricarica USB Type-C
  • Alimentatore

Design e Materiali

Design allineato con tutti gli smartphone di questa fascia di prezzo, nulla di più e nulla di meno, un pò anonimo. Riprende le linee del OnePlus 5 e di tanti altri device. Molto belli visivamente i materiali, come l’alluminio, che danno l’impressione di essere premium. Il telefono sta bene in mano come dimensioni, ma purtroppo è eccessivamente scivoloso. Questo device, se lo terrete senza cover, vi regalerà parecchie emozioni dandovi la sensazione che possa scivolarvi via dalle mani da un momento all’altro. Nella parte anteriore il design risulta anonimo, somigliando in tutto e per tutto ad altri device sul mercato

Hardware

Dal punto di vista Hardware troviamo l’eccellente e tanto amato Snapdragon 625 coadiuvato dalla GPU Adreno e ben 4GB di RAM che rendono il device sempre fluido, scattante e mai impuntato. Molto buona la connettività anche senza la banda 20. La qualità degli speaker è eccellente con nota di merito per lo speaker inferiore davvero molto potente e che permette l’ascolto anche all’aperto senza affanni. Nel retro troviamo il sensore biometrico. Eccellente: Sblocca 10 volte su 10 in modo fulmineo.

Fotocamera

Arriviamo al punto di forza di questo device, la fotocamera. Quest’ultima scatta in maniera eccelsa in condizioni di luce normali e comincia, come tutti gli smartphone d’altronde, ad andare in affanno durante le ore serali e nelle condizioni di scarsa luminosità. Grazie alla doppia fotocamera, una ƒ/2.2 con una focale di 24mm e una ƒ/2.8 con focale di 50mm, si fanno degli effetti bokeh notevoli ai livelli dei top di gamma più blasonati. Fotocamera frontale per i selfie è deludente: Rumorosa e imprecisa nei colori. Lato video la qualità è media: senza infamia e senza lode.

Display

Display da 5,5 pollici di diagonale con tecnologia IPS FullHD. Uno schermo normale, ben tarato, brillante e ben visibile sotto il sole. Angoli di visione ottimi.

Software

Qui cominciano le difficoltà e le ombre di cui si parlava ad inizio articolo. Il device vi arriverà con ROM Inglese-Cinese. Se non avete mai avuto uno Xiaomi dovrete: Sbloccare il bootloader, aspettare le canoniche 72 ore per lo sblocco ed infine flashare la ROM che abbia l’italiano. Insomma qualche passaggio un pò complesso per chi non è avvezzo a queste attività. Noi abbiamo Flashtato la MIUI 9 che si è rivelata davvero eccezionale: Fluida, consumi minimi, veloce e reattiva. Eccellente davvero.

Autonomia

L’autonomia è ciò che ogni utente vorrebbe sul sul device e questo 5X potrebbe essere iconico. Nella giornata stress ha concluso la giornata con 6 ore e 45 minuti di schermo acceso: SEMPLICEMENTE IMPRESSIONANTE. LA batteria da 3080 Mha sembra avere una durata infinita e la percentuale sembra non scendere mai di percentuale. Perfetto

Per restare aggiornato

Seguici su:

 flashtechnoblog.com

Iscriviti :

Sulla nostra pagina Facebook QUI

Seguici:

Sul nostro canale Telegram QUI

Gruppo offerte:

Sconti GearBest Italia [Coupon]

 

 

 

Autore dell'articolo: Alessandro Aiello

Direttore di flashtechnoblog.com, studente in Scienze Politiche, amante della tecnologia.