Qualcomm, produttrice di processori  conosciuti in tutto il mondo e che equipaggia ii migliori smartphone, ha siglato un accordo da 12 miliardi di dollari con Xiaomi.

Qualcomm e Xiaomi

 I dettagli dell’operazione economica non sono trapelati, ma probabilmente questo accordo prevede una maggiore presenza di  chip Snapdragon sui device Xiaomi. Quindi una brutta mazzata per il competitore diretto di Qualcomm, MediaTek che vedrà sempre meno impiego sui dispositivi Xiaomi.