Google: presentato al MWC16 il “magico” robot che disegna i volti

Tra i numerosi prodotti  esposti al MWC 2016 non avevamo ancora parlato di un robot, sviluppato da Google Creative Labs, in grado di ritrarre volti umani in modo automatico semplicemente utilizzando tre elementi:  una penna, un algoritmo e un Nexus 6P.

Dopo aver scattato una foto con lo smartphone, infatti, il robot è capace di replicare perfettamente l’immagine seguendo i lineamenti del volto tracciato con una penna, a sua volta comandata da un “IOIO” che traduce i dati elaborati dall’algoritmo in un disegno.

Il tempo impiegato dalla speciale macchina per completare definitivamente il disegno è di circa 5 minuti, con un risultato che lascia sicuramente a bocca aperta chiunque.

Google ci ha tenuto a sottolineare che non si tratta di un progetto a fini commerciali ma soltanto di un esperimento dimostrativo per sottolineare le potenzialità della tecnologia presente grazie ai moderni smartphone attuali.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...