TIM: Sperimenta il 4G Plus a Palermo! Esclusiva Flashtechnoblog.com

Il 4G Plus di TIM si arricchisce di nuove prestazioni e diventa ancora più veloce, non solo per scaricare dalla rete, ma anche per inviare contenuti.

La sperimentazione è avvenuta a Palermo su rete live, ed è la prima volta in Europa e tra i primi operatori al mondo, con la tecnologia Dual Carrier Aggregation Uplink sulla rete 4G Plus, che consente di trasmettere i dati dal proprio smartphone ad una velocità fino a 75 Mbit/s, il doppio di quanto raggiunto finora.

I test condotti a Palermo sono  per TIM un’altra fondamentale pietra miliare  del percorso di innovazione del 4G Plus, a conferma della leadership nella ricerca e nello sviluppo delle reti ultrabroadband

La sperimentazione del 4G Plus anche in upload è stata preceduta da una sperimentazione in laboratorio , presso il TILab di Torino grazie alla partnership con Huawei, che ha fornito gli apparati e i componenti di rete mobile, e Qualcomm Technologies Inc., che ha messo a disposizione i terminali di test con processore Snapdragon 820 con X12 LTE.

Con questa iniziativa TIM vuole offrire ai propri clienti una rete dati più veloce ed affidabile ma soprattutto di altissima qualità rendendo la condivisione di video ed immagini ad alta definizione, la trasmissione di video in real time come la videosorveglianza e le riprese di immagini televisive in diretta immediata e in HD.

La sperimentazione svolta a Palermo conferma l’impegno di TIM in Sicilia, dove oggi la rete 4G ha una copertura pari al 92% della popolazione.

Per restare sempre informato sul mondo della tecnologia sintonizzati su: flashtechnoblog.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...