Apple vs Samsung: l’eterna battaglia legale finirà alla Corte Suprema?

Non ha un attimo di tregua  la battaglia legale che vede protagoniste Apple e Samsung per le famose questioni sui brevetti.  L’ultima bomba è stata sganciata dall’azienda di Cupertino, la quale richiesto alla Corte d’Appello Federale di ribaltare il verdetto emesso lo scorso mese di febbraio dalla giuria secondo cui Apple avrebbe dovuto restituire la cifra di 119,6 milioni di dollari a Samsung Electronics dopo che quest’ultima era stata scagionata dall’accusa di aver violato tre brevetti di proprietà della stessa Apple. Il tentativo di richiamo della Apple ad una revisione della sentenza deriverebbe dal fatto che tre membri della giuria avrebbero violato il Settimo Emendamento della Costituzione degli Stati Uniti relativo al diritto a processo con una giuria.

 

L’avvocato difensore di Apple, William Lee, ha infatti espresso dubbi sul modo in cui il giudice ha ribaltato la sentenza tramite la Corte d’Appello, affermando che la giuria avrebbe fatto uso di nuove prove che non erano state prese in considerazione per la formulazione del primo verdetto relativo alla violazione. Apple sostiene dunque che la presentazione di nuove prove non portate nel caso originale richieda un regolare processo davanti a una giuria, così come previsto dal Settimo Emendamento della Costituzione.

Molto probabilmente il caso verrà trasferito alla Corte Suprema.

Per rimanere informati, seguiteci su flashtechnoblog.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...