Huawei: presentati ufficialmente P9 e P9 Plus, ecco caratteristiche e prezzi!

L’attesa è finita. Oggi Huawei ha presentato ufficialmente al pubblico P9 e la sua variante premium P9 Plus, nuovi top gamma che da oggi entrano in diretta competizione con gli altri top di categoria. Quasi tutte confermate le caratteristiche commentate e previste nei giorni scorsi.

  • Huawei P9 a 599 :

Scocca in alluminio spessa solo 6.95 mm e sotto troviamo il potente chip HiSilicon Kirin 955, un octa-core in configurazione big-LITTLE che vanta 4 Cortex-A53 e 4 performanti Cortex-A72 a 2.5GHz, 3/4GB di spazio RAM che non avrà nulla da invidiare alle soluzioni Qualcomm ed Exynos.  Display da 5.2 pollici e risoluzione full HD (1920 x 1080), densità di 423 ppi e luminosità di 500 nits. Le dimensioni complessive sono 145 x 70.9 x 6.95 mm per 144g di peso. Decisamente interessante il comparto multimediale, con il debutto di Leica che per questo P9 ha realizzato l’ottica, delle ‘Summarit’ asferiche che promettono massime prestazioni per i due sensori d’immagine posteriori da 12 Mp per contrasti inediti. Importante sottolineare che non sporgono sulla back cover, nonostante il profilo sia tanto estremo. È presente un processore d’immagine dedicato alla profondità di campo, mentre il sistema di messa a fuoco è ibrido: si basa sulle rilevazioni di laser, profondità e contrasto; è quindi possibile modificare il focus delle foto dopo averle scattate. Non manca un’ampia scelta di controlli manuali e un’interfaccia profondamente rivisitata. Anche in questo caso c’è lo zampino di Leica: il suono dello scatto è registrato da una fotocamera “vera”, per esempio, e i font e grafica sono stati scelti in collaborazione tra le due aziende.

 

Frontalmente la qualità non manca con un sensore d’immagine da 8 Mp.  Lo scanner di impronte digitali è di nuova concezione, un sistema che Huawei definisce “3D” ed è in grado di rilevare con precisione la profondità delle scanalature della pelle. Il telefono è dual SIM in Asia, mentre single SIM in Europa con supporto a scheda microSD (max 128 GB), e offre quello che Huawei definisce la prima tripla antenna virtuale – una è posizionata in alto, nella zona della fotocamera, e due sono in basso. Questa soluzione permette di prevenire ogni tipo di “effetto mano”.

L’autonomia bisognerà testarla direttamente ma il P9 promette bene con i suoi 3000 mAh, ricaricabili rapidamente tramite la porta USB Type-C. L’autonomia dichiarata è di 12 ore di riproduzione video HD / 8 ore di navigazione in 4G, 20 ore di chiamate 3G e 56 ore di riproduzione musicale. Supportata la ricarica rapida: bastano 5 minuti per garantire 20 ore di chiamate. Non manca lo slot per l’espansione della memoria, quella interna massima sarà di 32/64 GB per il mercato europeo. Prezzi dedicati al mercato europeo €599 per la variante con 3GB di RAM e 32 GB di memoria interna e €649 per quella top.

 

 

  • Huawei P9 Plus a 749 €:

Per gli amanti dei phablet ci sarà la variante Plus a disposizione, un terminale con display Full HD più ampio da 5.5 pollici che passa alla tecnologia Super AMOLED. Dimensioni poco più generose ma giustificabili: 4 GB di RAM, batteria da 3400 mAh e 64 GB di memoria interna, con possibilità di scegliere in Cina anche il taglio da 128 GB.  Dimensioni di questo Plus: spesso solo 6.98 mm, alto 152 mm e largo 75.3 mm ed un peso di 162g. Costo previsto per l’Europa di 749 euro.

Per rimanere sempre aggiornati, visitateci su flashtechnoblog.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...