Da pochi minuti è giunta notizia che Shazam, uno dei servizi più famosi e utilizzati per riconoscere al volo una canzone sconosciuta che si ascolta da vicino, annuncia un nuovo aggiornamento che introdurrà una nuova funzionalità nel riconoscimento musicale : l’ integrazione in Google Play Music. Adesso, infatti, quando Shazam identificherà un brano, comparirà anche una barra con pulsanti per ascoltare i brani in streaming o comprarli su Play Music.

Oltre a poter acquistare singole tracce musicali, si potrà inoltre accedere ad una stazione radio su Google Play Music creata sulla base della propria playlist delle canzoni cercate e shazammate. Ma non è tutto. Negli USA per festeggiare il lancio verranno offerti dagli sviluppatori dell’app anche tre mesi di abbonamento a Play Music Unlimited al costo di un solo dollaro. Quindi, al momento nessuna garanzia per i clienti italiani, ma solo per quelli statunitensi.

Per restare informati, seguiteci su  flashtechnoblog.com