Google Stadia, la piattaforma per lo streaming dei giochi del colosso di Mountain View, ridurrà gli ostacoli riscontrati dagli sviluppatori nel portare un gioco ai consumatori e Will Goldstone, product manager di Unity, ha parlato in una intervista del nuovissimo servizio di streaming fruibile da qualsiasi dispositivo mobile. Ecco quanto dichiarato nel corso della
recente Game Developer Conference:

“Penso che il punto focale di Stadia è che sta riducendo enormemente la difficoltà con la quale si può portare un gioco al consumatore. Una parte del problema per l’utente è l’hardware, e questo viene risolto con il gioco in streaming, ma l’altro problema è che gli sviluppatori stessi devono entrare in possesso di tutte le varie possibili configurazioni e devono fare i test per ognuna di esse. Stadia rende tutto questo molto più semplice.”

Da quanto è stato dichiarato, Google Stadia garantirà al software un ambiente di sviluppo consono nel quale sarà possibile creare contenuti senza la paura di ottimizzare il prodotto per hardware differenti e allo stesso tempo consentirà a molte persone di approcciarsi al mondo gaming.

Google Stadia dovrebbe fare il suo debutto entro la fine dell’anno, ulteriori informazioni saranno rese note nei prossimi mesi, molto probabilmente in occasione del E3 del 2019.

Quindi, non ci resta che aspettare l’inizio dell’ E3 2019 per saperne di più.

Cosa ne pensate? Credete che Stadia migliorerà la situazione dei giocatori? Fatecelo sapere qui sotto nei commenti.

A CURA DI: Alessandro Richiusa 

Seguici su:

 flashtechnoblog.com

Iscriviti :

Sulla nostra pagina Facebook QUI

Seguici:

Sul nostro canale Telegram QUI

Gruppo offerte:

Sconti GearBest Italia [Coupon]