Steve Wozniak, co-fondatore Apple nel 1976 insieme a Steve Jobs, ha rilasciato una nuova intervista che riguarda da vicino le ultime novità in casa Cupertino, dicendo la sua.

Ecco quanto ha detto in relazione alle novità del prossimo iPhone, in particolare sull’eliminazione del jack:

Questa scelta farà arrabbiare molti fan Apple e porterà tante critiche da parte dei clienti. Attualmente, la tecnologia Bluetooth non è in grado di offrire la stessa qualità audio di buone cuffie con cavo, e la scelta di puntare da subito sul connettore Lightning potrebbe essere controproducente. Quando vuoi portare un’innovazione, devi prima dare agli utenti un periodo per adattarsi. Magari proporre da subito cuffie Lightning e adattatore, senza però togliere già quest’anno il jack audio da 3.5 mm. Io, come tanti utenti, ho diverse cuffie tradizionali e non mi piace l’idea di doverle cambiare o di dover utilizzare un adattatore per utilizzarle su iPhone 7! Ogni volta dovrà ricordarmi di portare questo adattatore com me per poter utilizzare le cuffie…”.

Wozniak si è pronunciato anche sulla possibilità di integrare l’USB Type- C anche sugli iPhone, come stanno facendo altri produttori: “Attualmente utilizzo un Nexus 5s x ed è un dispositivo di altissimo livello, anche grazie al connettore USB-C”.